Rewind

Mia madre ha lasciato questo mondo qualche anno fa.
Non ha mai lasciato i miei pensieri, come è ovvio che sia.
Quando il suo corpo ha smesso di lottare, la sua mente aveva già perso da tempo la battaglia contro l’alzheimer.
Qualche giorno fa ho provato a riconsiderare il suo ultimo periodo.
Vista da fuori sembrava confusa, persa.
Per un po’ è stato così, poi a un certo punto, dentro, ha iniziato a tornare indietro.
Il mondo che vedeva con gli occhi aperti non corrispondeva a quello che vedeva con gli occhi chiusi, dove il tempo scorreva al contrario.
E’ tornata bambina. E i bambini felici non vogliono smettere di giocare, anche se per farlo non devono più aprire gli occhi.

15 Comments

  1. Mia madre ha avuto la demenza senile per diversi anni prima di morire. Ne parlavamo con mio padre qualche giorno fa e lui commentava che gli faceva pena in quel periodo. Io l’ho consolato dicendogli che noi soffrivamo a vederla così, ma lei era contenta come una bambina di pochi anni. Quando le dicevamo che lei aveva un marito rispondeva che non era possibile perché lei era troppo giovane e quando ha compiuto 90 anni e glielo abbiamo fatto notare ci ha risposto che eravamo matti.

    Piace a 2 people

  2. Anche io sono convinta che l’Alzehimer possa essere una benedizione a volte. Mia madre l’ha avuto solo l’ultimo anno prima di morire, ma era serena, o almeno sembrava. Aveva dimenticato la morte di mio padre, ma ricordava il suo matrimonio e la sua infanzia. E quando chiedeva di papà le dicevamo che era via per lavoro, non si ricordava che era in già andato in pensione da anni. Non so se sia meglio così, o arrivare lucidi fino alla fine, rendendosi conto di tutto. Per fortuna che non si può scegliere…

    Piace a 1 persona

  3. Che mistero la vita, sacrifici, gioie, conquiste, sconfitte, per poi tornare bambini e dimenticare tutto. E’ struggente per i figli vedere i genitori così fragili, smarriti. Doloroso non venire riconosciuti, come se non si fosse mai fatto parte della vita di chi ci ha amato e che amiamo. Un giorno forse ci sarà la cura, ma chissà se sarà meglio del tornare bambini…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...