Hit estive 6

In questo caso non si tratta di una vera e propria hit estiva, bensì dell’esibizione di Achille Lauro all’Eurovision 2022. Sollecitato a gran voce ad esprimere il mio umile giudizio sul poliedrico showman, mi appresto alla visione della performance con malcelata critica ironia, ben conoscendo le precedenti esternazioni visive del soggetto. Ho dovuto invece ricredermi, godendo di uno spettacolo sobrio ed elegante che sia nel testo che nella messa in scena non lascia spazio a interpretazioni fuorvianti o ironie di bassa lega. Piuttosto una performance che riporta alla mente la capacità di dominare il palco con la semplice presenza scenica al pari di un’icona come Frank Sinatra, al quale è sicuramente accomunato dalla prestazione vocale. La non eccessiva caratterizzazione dell’outfit mi ha consentito di godere appieno del testo mai ripetitivo e pregno di sottili quanto potenti messaggi sociali. Un artista indiscutibilmente legato alla sua generazione, capace di smuovere sentimenti viscerali profondi, molto profondi.

24 Comments

  1. Non ha vinto solo perché c’era la banda ucraina. Ha rappresentato San Marino con una canzone intitolata Stripper. Mai scelta fu più azzeccata. Chi meglio di lui per dare voce alla sfrontata e oserei dire villosa identità di un paese che fa della propria indipendenza politica, economica e culturale la propria bandiera? Grazie per aver ascoltato. Grazie per aver riconosciuto la virale influenza che un artista di tale caratura ha generato, spingendo la Repubblica nel posto che le compete.

    Piace a 2 people

      1. Ho avuto la sfaiga di ascoltare un’altra hit urticante quanto la pubblicità plin plin della Chiabotto. Si chiama: Gasolina e la canta Anna. Un testo tutto da scoprire, con speciale apprezzamento per la dizione da Accademia degli artisti partecipanti al capolavoro.

        Piace a 1 persona

  2. Bisogna riconoscergli l’originalità del testo, la ricerca di frasi nuove e mai sentite, come la rivoluzionaria All I need is love, o Nessuno mi può giudicare. Sono indecisa se sotto i Maneskin o subito sopra… ci devo pensare.

    Piace a 1 persona

      1. Ultimo a DX. Paul Stanley 😉
        Seguivamo i ruoli, gli unici invertiti erano il primo (Gene Simmons) che invece del basso suonava la batteria ed il terzo (Eric Carr) che al contrario suonava il basso invece della batteria come quello “vero”.
        Nessuno è perfetto…

        Piace a 1 persona

  3. IN tutta onestà, mi fa pensare a qualcosa di molto schifoso e di molto viscido, anche musicalmente parlando, ma si sa, io ci capisco niente di nuove tendenze, quindi lascio le sentenze ai nuovi critici. Potrei aggiungere un commento che mi viene dal profondo, ma non vorrei urtare la sensibilità degli astanti qui.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...