2022?

Post brevissimo solo per augurare buone feste a tutti. 

In realtà avevo pronto un racconto molto divertente incentrato sulla situazione politicapandemicasanitaria ma il mio avvocato mi ha consigliato di non pubblicarlo. Non ho ben capito perché ma il suo tono di voce allarmato e il fatto che poi mi ha fatto accompagnare fuori sostenendo di non conoscermi mi ha insospettito. 

Sarà per un’altra volta, magari dopo aver chiesto asilo politico in un paese senza estradizione con l’Italia. 

Per ora vi saluto da lontano così non ci contagiamo a vicenda e vi auguro di fare indigestione a Natale, ubriacarvi a capodanno e ronfare fino all’epifania. 

Mi raccomando sempre con la mascherina. 

Ci ribecchiamo qui nel 2022.

Forse. 

Spero. 

Ciao. 

24 Comments

  1. Buon Natale, darling. Non che lo ami con ardore, ma lo nomino giusto per disobbedire alla U.e. e ai suoi deliranti dettami inclusivi. Io starò vicina vicina a tutti, no mask ma veletta con strass, no stress e prosecchini come non ci fosse un domani. Come dici? Non c’è un domani? E allora brindo al dopodomani, a chi ha ancora cuore e anima e, magari, un cervello operativo e non frollato. Un abbraccio fortissimo, old- fashion, stile 2019.

    Piace a 1 persona

    1. Contraccambio l’abbraccio vintage, nella speranza che i cervelli frollati si disgreghino completamente, così magari smettono di sfilarci dalle mani le bottiglie di prosecco e potremo tornare veramente a festeggiare. Anche se ormai ce l’hanno detto chiaramente;
      “la normalità che perseguiamo non sarà mai più la stessa di prima”.
      Prosit.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...