#201 – La strana storia dell’uomo che trovò Il talismano fermatempo

Aveva visto da bambino una vecchia serie televisiva in cui una madre di famiglia stressata trovava per caso un antico monile che aveva il potere di fermare il tempo attorno a lei.
Era rimasto talmente affascinato da quella storia che inconsciamente incominciò a desiderare di trovarne uno lui stesso e, si sa come vanno a finire queste cose, forse per quella strana regola del volere è potere, alla fine ci riuscì curiosando in un mercatino dell’usato strapieno di cianfrusaglie.
Naturalmente acquistò quel vecchio e polveroso medaglione solo perché gli ricordava vagamente quello del telefilm. Solo in maniera fortuita ebbe modo di scoprirne il funzionamento.
Successe una volta in cui desiderava ardentemente trarsi d’impaccio con la compagna che, al limite della sopportazione, un pomeriggio gli chiese a bruciapelo e senza possibilità di sviare il discorso se avesse effettuato quel piccolo lavoretto di manutenzione che andava chiedendogli da giorni. Non avendolo ovviamente ancora eseguito desiderò ardentemente di poter sospendere il tempo per avere la possibilità di farlo e in quel modo risparmiarsi le seppur giustificate lamentele.
Detto fatto. Il talismano fece il suo dovere, tutto intorno a lui si fermò con sua stessa grande meraviglia. Ebbe così il tempo non solo di sistemare ciò che andava sistemato ma anche di schiacciare un pisolino totalmente indisturbato. Poi, una volta fatto ripartire il mondo, rispose repentinamente alla compagna che sì, lo aveva già sistemato, poteva tranquillamente controllare.
Fu così che per lui iniziò un periodo della vita molto soddisfacente. Naturalmente perché potesse godere appieno del potere del suo tanto agognato talismano non ne fece parola con nessuno. Ogni volta che lo desiderava poteva prendersi una pausa dall’isteria della vita quotidiana come e quanto desiderava.
Una bella domenica d’estate in cui era in programma una giornata di shopping all’Ikea, il nostro decise di regalarsi un po’ di tempo per rilassarsi prima di entrare in quel girone dantesco. Si trattava di scegliere l’intero arredamento per la nuova casa che avrebbero abitato dopo il matrimonio, un’impresa paragonabile alle 12 fatiche di Ercole.
Un attimo prima di aprire galantemente la portiera dell’auto alla compagna, azionó Il talismano, inforcò la motocicletta che non aveva ancora avuto modo di usare quell’estate e partì per farsi un piccolo giro.
Il mondo quel giorno era talmente bello e meraviglioso che il piccolo giro che aveva in mente presto si tramutò in un vero e proprio viaggio. D’altronde poteva fare rifornimento quanto voleva, entrare a ristorarsi in bar o ristoranti ogni volta che lo desiderava, farsi un bagno al mare senza nessun disturbo, affrontare meravigliosi tornanti di montagna con la sua moto senza preoccuparsi del traffico, fermarsi a riposare in alberghi lussuosi, vedere film, leggere libri, Insomma prendersi tutto, ma proprio tutto il tempo che desiderava per sè. Quando infine decise che finalmente poteva affrontare la giornata nel mobilificio tornò a casa, sistemò la motocicletta nel garage e si posizionò di fronte alla fidanzata pronto ad aprirle la portiera, poi disattivó Il talismano.
Sulle prime non capì il grido e l’espressione spaventata e interrogativa della moglie ma quando vide la sua immagine riflessa nel finestrino dell’auto si stupì nel trovarsi di fronte a un uomo di almeno 70 anni.

Le mie pubblicazioni:

Heideen [Romanzo, Green Fantasy]

Lemniscatus, la catena dell’odio. [Romanzo, Giallo]

Racconti, Volume I [Antologia di racconti, vario genere]

Racconti, Volume II [Antologia di racconti, vario genere]

Racconti, Volume III [Antologia di racconti, vario genere]

Moses [Romanzo, Fantascienza, Giallo]

10 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...