Moses

Eccolo qua. Il mio ultimo nato che in realtà è già un vecchietto. Sì perché questo lungo racconto (faccio un po’ fatica a chiamarlo romanzo) è stato scritto di getto sette anni fa, ancora prima che aprissi il blog e iniziassi a scrivere le storie che potete trovarci.

Una volta scritto è rimasto lì chiuso nel classico cassetto, o cartella di windows se preferite, non so nemmeno io il perché. Aspettava che lo riprendessi, lo ascoltassi e gli parlassi nuovamente. Non era pronto lui o forse non lo ero io, come un genitore non vorrebbe mai che il proprio figlio si staccasse da lui. So che potrei dargli ancora molto se volessi, ma ho altri cuccioli da far crescere e lui scalpitava per uscire di casa.

Per cui, eccolo. Ve lo presento. Si chiama Moses. Sarà felice di conoscervi.

moses

E ora, metto via il fazzoletto e passo ai dettagli pratici, che comunque vanno evasi. Lo trovate su Amazon, come gli altri. Nonostante la mia recente crociata contro i prezzi troppo alti degli ebook qui ho dovuto dismettere i panni del Savonarola e piazzare l’ebook a 2,99 euro, prezzo minimo per poter partecipare a Storyteller2020, il concorso letterario di Amazon (proviamo un po’).

 

9 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...