#174 – La luce dell’alba al tramonto

Sfavilla sgargiante scurente indoma risucchia l’ombre in mulinelli sfarzosi di cerulei simposi infastellando caduche foglie figlie di gravidi plantageni assolati e assoldati allo spiralante mormorare macchinico della redenzione cerimoniale nella quale vastità rinchiusa trascino l’involucro esausto e sfilacciato avvolto in pezze scarnifiche a guisa di orpello protettivo.
E mi alzo dal letto.

18 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...